Crostino di Mora Romagnola

Download

]" title="Crostino di Mora Romagnola">
Conserve

La razza Mora Romagnola è un’antica razza suina autoctona italiana che ha la sua zona d’origine in Romagna. La Mora è subito riconoscibile per il suo pelo marrone scuro tendente al nero (da cui il nome di “mora”), per il particolare taglio a mandorla degli occhi e per la presenza di zanne molto lunghe (soprattutto nei verri). Le carni sono saporite, morbide ma compatte e piuttosto grassottelle. Sono nati e curati dai nostri ragazzi a SanPatrignano, in un ambiente sano e incontaminato. L’alimentazione naturale con mangimi privi di OGM e la lavorazione artigianale, con metodi antichi e senza l’aggiunta di additivi e zuccheri, garantiscono il gusto unico e autentico di una volta.
L’allevamento suino di razza Mora Romagnola allo stato brado conta 200 capi ed è stato riconosciuto e certificato dal Presidio Slow Food.
L’ aspetto del crostino è tipico bucherellato, colore marrone chiaro con strato di olio in superfice, consistenza cremosa, odore e sapore tipico della carne e delle frattaglie.

Tabs

Materie prime

Fegato, spalla, cuori e milza di razza Mora Romagnola (40%), cipolla, sedano, carota, vino bianco, olio d’oliva, porto rosso, cognac, acciughe, capperi, sale, pepe, alloro, timo.

Tagli, modelli, pesi e quantità

180 g peso netto

© 2014 Comunità San Patrignano Società Cooperativa Sociale - P. Iva: 04044850404