Osteospermum

Springstar Big Lavender

Springstar Big Lavender
Vaso: 12 - 18 cm inizio coltivazione da Ottobre fino a Dicembre (coltivazione fredda); 10 - 12 cm inizio Gennaio fino a fine Febbraio per la coltivazione normale.
Terriccio: consigliamo un terriccio torboso con argilla, pH indicato 5,5 - 6,5.
Spuntature: prima spuntatura ca. 1 - 2 settimane dopo il trapianto a ca. 4 - 5 foglie. Attenzione: spuntare con temperature troppo basse, piante stressate o dopo trattamenti con nanizzante puó avere un grande effetto negativo sulla ramificazione (rami chiechi).
Luce: piena luce.
Irrigazione: irrigazioni regolari, evitare estremi – non tenerle troppo asciutte, né troppo bagnate.
Concimazione: sono abbastanza esigenti, appena le radici sono ben formate concimare al 0,2 - 0,3% (2 - 3g/l) a settimana con un concime equilibrato. Concimare 1 - 2 volte con chelato di ferro.
Nanizzante: nanizzare 2 - 4 volte con CCC (0,25%) 2 settimane dopo la spuntatura. Ripetere ogni 2 - 4 settimane. Topflor 1 - 3 trattamenti con 0,05%. Una coltivazione fredda comporta piante compatte ed esige meno nanizzanti.
Inizio fioritura: molto precoce, sono varietà da periodo freddo e foto periodo lungo. Prima fioritura inizio aprile. Temperature basse possono anticipare la fioritura.

Springstar White

Springstar White
Vaso: 12 - 18 cm inizio coltivazione da Ottobre fino a Dicembre (coltivazione fredda); 10 - 12 cm inizio Gennaio fino a fine Febbraio per la coltivazione normale.
Terriccio: consigliamo un terriccio torboso con argilla, pH indicato 5,5 - 6,5.
Spuntature: prima spuntatura ca. 1 - 2 settimane dopo il trapianto a ca. 4 - 5 foglie. Attenzione: spuntare con temperature troppo basse, piante stressate o dopo trattamenti con nanizzante puó avere un grande effetto negativo sulla ramificazione (rami chiechi).
Luce: piena luce.
Irrigazione: irrigazioni regolari, evitare estremi – non tenerle troppo asciutte, né troppo bagnate.
Concimazione: sono abbastanza esigenti, appena le radici sono ben formate concimare al 0,2 - 0,3% (2 - 3g/l) a settimana con un concime equilibrato. Concimare 1 - 2 volte con chelato di ferro.
Nanizzante: nanizzare 2 - 4 volte con CCC (0,25%) 2 settimane dopo la spuntatura. Ripetere ogni 2 - 4 settimane. Topflor 1 - 3 trattamenti con 0,05%. Una coltivazione fredda comporta piante compatte ed esige meno nanizzanti.
Inizio fioritura: molto precoce, sono varietà da periodo freddo e foto periodo lungo. Prima fioritura inizio aprile. Temperature basse possono anticipare la fioritura.

Springstar Big Yellow

Springstar Big Yellow
Vaso: 12 - 18 cm inizio coltivazione da Ottobre fino a Dicembre (coltivazione fredda); 10 - 12 cm inizio Gennaio fino a fine Febbraio per la coltivazione normale.
Terriccio: consigliamo un terriccio torboso con argilla, pH indicato 5,5 - 6,5.
Spuntature: prima spuntatura ca. 1 - 2 settimane dopo il trapianto a ca. 4 - 5 foglie. Attenzione: spuntare con temperature troppo basse, piante stressate o dopo trattamenti con nanizzante puó avere un grande effetto negativo sulla ramificazione (rami chiechi).
Luce: piena luce.
Irrigazione: irrigazioni regolari, evitare estremi – non tenerle troppo asciutte, né troppo bagnate.
Concimazione: sono abbastanza esigenti, appena le radici sono ben formate concimare al 0,2 - 0,3% (2 - 3g/l) a settimana con un concime equilibrato. Concimare 1 - 2 volte con chelato di ferro.
Nanizzante: nanizzare 2 - 4 volte con CCC (0,25%) 2 settimane dopo la spuntatura. Ripetere ogni 2 - 4 settimane. Topflor 1 - 3 trattamenti con 0,05%. Una coltivazione fredda comporta piante compatte ed esige meno nanizzanti.
Inizio fioritura: molto precoce, sono varietà da periodo freddo e foto periodo lungo. Prima fioritura inizio aprile. Temperature basse possono anticipare la fioritura.

Springstar Double Magenta

Springstar Double Magenta
Vaso: 12 - 18 cm inizio coltivazione da Ottobre fino a Dicembre (coltivazione fredda); 10 - 12 cm inizio Gennaio fino a fine Febbraio per la coltivazione normale.
Terriccio: consigliamo un terriccio torboso con argilla, pH indicato 5,5 - 6,5.
Spuntature: prima spuntatura ca. 1 - 2 settimane dopo il trapianto a ca. 4 - 5 foglie. Attenzione: spuntare con temperature troppo basse, piante stressate o dopo trattamenti con nanizzante puó avere un grande effetto negativo sulla ramificazione (rami chiechi).
Luce: piena luce.
Irrigazione: irrigazioni regolari, evitare estremi – non tenerle troppo asciutte, né troppo bagnate.
Concimazione: sono abbastanza esigenti, appena le radici sono ben formate concimare al 0,2 - 0,3% (2 - 3g/l) a settimana con un concime equilibrato. Concimare 1 - 2 volte con chelato di ferro.
Nanizzante: nanizzare 2 - 4 volte con CCC (0,25%) 2 settimane dopo la spuntatura. Ripetere ogni 2 - 4 settimane. Topflor 1 - 3 trattamenti con 0,05%. Una coltivazione fredda comporta piante compatte ed esige meno nanizzanti.
Inizio fioritura: molto precoce, sono varietà da periodo freddo e foto periodo lungo. Prima fioritura inizio aprile. Temperature basse possono anticipare la fioritura.

© 2014 - 2017 Comunità San Patrignano Società Cooperativa Sociale - P. Iva: 04044850404
Via San Patrignano, 53 - Coriano (Rimini) - +39 0541 362 111

logo comunità san patrignano